Hai un occhio allenato? Scoprilo in 20 secondi: pochi superano questo test

Se pensi di avere una vista da falco non puoi farti sfuggire questo test: riuscirai a completarlo in pochissimo tempo?

I test sono un modo simpatico e divertente per sfidare le proprie abilità e vedere quanto intuito si abbia, dedicando a queste sfide solo un paio di minuti della propria giornata.

Test 20 secondi
Questo gioco è più difficile di quanto sembri – linkcoordinamentouniversitario.it

Se sei convinto di avere una vista eccezionale e di essere in grado di notare subito ogni minimo dettaglio, allora questo è proprio il test che fa al caso tuo: tutto quello che dovrai fare è osservare le due immagini che ti vengono proposte qui sopra e riuscire a scoprire in pochissimo tempo le differenze.

Potrebbe sembrare un test relativamente semplice, ma il tutto è reso molto più complicato dal fatto che avrai un limite di tempo abbastanza severo da rispettare, infatti hai 20 secondi per terminare la prova. Ti suggerisco di impostare un timer così da poter giocare secondo le regole e vedere quanto sei effettivamente bravo in questo genere di test. Solo quando il timer sarà terminato allora potrai continuare a leggere per scoprire il risultato del test e confrontarti con le differenze che sei riuscito a trovare.

Il test delle differenze: e tu le hai trovate tutte?

Oltre al tempo limitato a disposizione, questo test è reso più complicato anche dal fatto che i colori della fotografia non aiutano a identificare a colpo d’occhio le differenze, e per questa ragione bisogna davvero impegnarsi. Nel caso in cui non dovessi riuscire a completare questo test, non devi proprio preoccuparti, dato che avrai molte altre possibilità di poter mettere alla prova tutte le tue abilità in questo genere di giochi.

Test differenze
E tu eri riuscito a trovare tutte le quattro differenze? – linkcoordinamentouniversitario.it

Tornando al test vero e proprio, se i 20 secondi di tempo sono trascorsi, di seguito potrai trovare l’elenco con tutte le differenze nascoste.

La prima differenza: osservando la parte in alto a sinistra dell’immagine e in particolar modo la trave sopra le finestre, si può vedere che nella seconda immagine manca un segno scalfito
La seconda differenza: abbassando di poco lo sguardo sulla finestra sotto, si può vedere nella seconda immagine che manca il collo della bottiglia posata sul ripiano
La terza differenza: guardando al centro dell’immagine vicino allo sgabello a sinistra, si può vedere che manca un oggetto all’interno di una grande pentola
La quarta differenza: guardando infine nell’angolo più in alto e a destra, si può notare che accanto alla lampadina manca una parte del soffitto

Impostazioni privacy