Gli chef stellati li usano sempre e sono un concentrato di benefici: devi farne subito scorta!

Gli chef stellati li usano sempre. Devi assolutamente farne una grossa scorta, sono un concentrato di benefici.

Chef stellati
Chef stellati – Linkcoordinamentouniversitario.it

Negli ultimi anni, c’è stato un rinnovato interesse per una varietà di cereali che hanno caratterizzato l’agricoltura e la cucina delle antiche civiltà. Noti per la loro ricchezza nutrizionale e i sapori distintivi, stanno guadagnando popolarità tra gli chef, i panificatori e i consumatori consapevoli della salute. Scopriamo le eccellenze, i benefici e una gustosa ricetta che celebra l’uso di questi ingredienti unici.

Cosa usano gli chef stellati?

Sono ricchi di fibre, proteine, vitamine e minerali, e presentano profili nutrizionali superiori rispetto ai grani moderni raffinati. Parliamo dei grani antichi, come il farro, la quinoa, il kamut e l’amaranto, che offrono un concentrato di nutrienti essenziali per la salute. Contribuiscono a migliorare la salute metabolica, ridurre il rischio di malattie croniche e promuovere il benessere generale.

Eccellenze della cucina con grani antichi

Si presta a una vasta gamma di piatti, dalla classica zuppa di farro alle insalate di quinoa, dai pancake di kamut alle pietanze a base di couscous di amaranto. La consistenza unica e i sapori robusti, li rendono una scelta preferita sia per gli chef professionisti che per gli appassionati di cucina domestica.

I benefici per la salute

L’inclusione nella dieta può apportare numerosi benefici per la salute. Grazie alla loro alta percentuale di fibre, i grani antichi favoriscono la regolarità intestinale e contribuiscono a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue. Questi cereali sono una scelta ideale per i vegetariani e i vegani per il loro fabbisogno proteico.

Insalata di Kamut e verdure arrosto

Ingredienti:

  • 1 tazza di kamut
  • 2 tazze di acqua
  • 1 zucchina,
  •  1 peperone rosso,
  • 1 carota, tagliata sottile
  • 1 cipolla rossa,
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Erbe aromatiche fresche (rosmarino, timo, prezzemolo)

Procedimento:

  • In una pentola, cuoci il kamut con l’acqua fino a quando è tenero, circa 40-45 minuti. Scola e lascia raffreddare.
  • Preriscalda il forno a 200°C. Disponi le verdure, sminuzzate prima, su una teglia da forno, condisci con olio d’oliva, sale, pepe e erbe aromatiche.
  • Cuoci in forno per circa 20-25 minuti, o fino a quando le verdure sono tenere e leggermente dorati.

Mescola tutto e servi come contorno o piatto principale, guarnendo con altre erbe aromatiche fresche, se desiderato.

grani antichi
grani antichi

 

I grani antichi rappresentano un tesoro culinario e nutrizionale che merita di essere esplorato e apprezzato. La loro ricchezza nutrizionale, la versatilità in cucina e i benefici per la salute li rendono una scelta ideale per coloro che cercano un’alimentazione equilibrata e sostenibile.

Impostazioni privacy