Frutto più puzzolente del mondo: è addirittura vietato

Il frutto più puzzolente del mondo ha un nome stranissimo ed è anche illegale: ecco qual è e dove si può trovare.

Frutto più puzzolente del mondo
Frutto più puzzolente del mondo – Linkcoordinamentouniversitario.it

Alcune cose sono famose per la loro bellezza, altre per il loro profumo, altre ancora per una particolarità specifica. E poi c’è il frutto più puzzolente del mondo, tristemente noto per il suo odore a dir poco sgradevole: è proprio lui, e in alcuni luoghi è vietato mangiarlo.

Frutto più puzzolente del mondo

Il mondo è bello perchè è vario, e come ci sono alimenti noti per la loro dolcezza e altri per il loro profumo inebriante, ce ne sono altri che invece puzzano da far paura. Questo è proprio il caso del durian, il frutto più puzzolente del mondo. Questo frutto si trova in molte parti dell’Asia, dove è anche noto con il soprannome di “re dei frutti”, ha una buccia spessa e spinosa e un sapore che divide i palati. Infatti, c’è chi lo trova molto gradevole e chi invece non lo può proprio sopportare: un mix tra lo zucchero filato e le mandorle. Si tratta quindi di un sapore dolcissimo, a tratti stucchevole.

Di tutt’altra natura è il suo odore, che invece non lascia spazio a pareri e mette tutti d’accordo: è pestilenziale. L’odore del durian, per chi l’ha sentito, è difficile da descrivere o da paragonare ad altro, ma i più hanno trovato delle somiglianze con le cipolle andate a male o con la trementina. Nonostante il suo odore lo abbia reso famoso in modo negativo però, questo rimane un frutto d’elite, e i suoi prezzi sono davvero esorbitanti per le sue varietà più pregiate (da qui il suo soprannome). A prescindere però che piaccia o meno, questo è sicuramente un frutto da assaggiare almeno una volta nella vita.

Una legge anti puzza

 

Frutto puzzolente
Frutto puzzolente – Linkcoordinamentouniversitario.it

La puzza del durian è talmente forte che nei luoghi pubblici di gran parte dell’Asia è stato addirittura dichiarato illegale. Infatti in spazi come metropolitane, hotel e simili, non è inusuale trovare il cartello di divieto che proibisce di portare il frutto negli spazi pubblici. La scelta di vietare il durian nei luoghi pubblici è di carattere sociale, ed è volta alla buona e civile convivenza di tutti, dato che l’odore di questo frutto è davvero molto intenso e sgradevole.

Il frutto in realtà è molto apprezzato dalla popolazione asiatica, che in favore del suo gusto dolce e zuccherino non si cura dell’odore nauseabondo che emana, o forse ormai ci ha fatto l’abitudine. Il problema è che se è vero che a casa propria ognuno fa ciò che vuole, negli spazi pubblici è meglio mantenere un certo equilibrio.

Il paradosso è che se i locali lo allontanano dalle zone centrali e dai luoghi pubblici, i turisti invece vanno a cercarlo appositamente per provarlo. Questo è il classico caso di come una brutta fama possa fare la fortuna di qualcosa o, come in questo caso, di chi lo coltiva e lo vende!

Impostazioni privacy