Fedez vuota il sacco sul suo passato: “Da bambino ero un po’…”, spunta solo ora il retroscena sulla sua infanzia

Oggi cantante e imprenditore di successo, Fedez in realtà cela un passato tutt’altro che facile: ecco cos’ha rivelato sulla sua infanzia

Impossibile non conoscerlo o non avere sentito neanche una sua canzone. Fedez, infatti, è uno dei volti più importanti del panorama musicale italiano e, oltre che un cantante, è anche un imprenditore di fama. Marito di Chiara Ferragni, è sicuramente uno dei nomi più chiacchierati e discussi, anche per quanto riguarda certe sue uscite pubbliche o polemiche che lo riguardano. Oggi realizzato professionalmente e privatamente, ecco cos’ha detto riguardo alla propria infanzia.

Fedez parla del suo passato
Fedez parla del suo passato: ecco com’era da bambino (linkcoordinamentouniversitario.it / ansafoto)

Se oggi lo conosciamo come un uomo forte e convinto delle proprie opinioni, che difende con forza anche quando gli vengono criticate, Fedez in realtà non è sempre stato così. In occasione di un’intervista che ha concesso a Daria Bignardi su La7 qualche anno fa, infatti, ha parlato del bambino che è stato: ecco le sue parole, che hanno sconvolto tutti.

Fedez da bambino: completamente diverso da oggi

Guardando i due figli di Fedez, Leone e Vittoria, sembra difficile credere alle parole che il cantante ha pronunciato quando gli è stato chiesto di parlare della sua infanzia. I suoi bambini, spesso mostrati dal cantante e da sua moglie sui rispettivi profili Instagram, sono infatti il ritratto della bellezza e della felicità: vivaci ed entusiasti, sembrano proprio sereni e realizzati. Lui, dal canto suo, ha ammesso che alla loro età e durante l’adolescenza non era affatto così.

Fedez parla del suo passato
Fedez parla del suo passato: ecco com’era da bambino (linkcoordinamentouniversitario.it / ansafoto)

Da bambino, infatti, Fedez aveva un fisico robusto, che lui definisce “grasso e questo lo metteva a disagio e in difficoltà, soprattutto nelle relazioni con gli altri. Non si descrive come un bambino simpatico e ammette che era diverso dagli altri, più chiuso e riflessivo. Questo suo carattere schivo, poi, durante l’adolescenza si è trasformato nella tendenza ad avvicinarsi all’alcol e alle droghe, sperimentate per la prima volta non nei centri sociali che frequentava, spesso additati come pericolosi, ma nelle discoteche, pubbliche e aperte a tutti.

Oggi, però, Fedez è un uomo risolto e realizzato e, sebbene i suoi recenti problemi di salute l’abbiano messo a dura prova, è capace di ricercare gli strumenti giusti per ritrovare la propria serenità e il proprio equilibrio, anche grazie alla sua splendida famiglia.

Impostazioni privacy