È la nuova incredibile scoperta che in futuro salverà milioni di vite

È la nuova incredibile scoperta, dei ricercatori scientifici. Nel prossimo futuro, potrà salvare milioni di vite.

Scoperta medica
Scoperta medica – Linkcoordinamentouniversitario.it

Nella continua ricerca di soluzioni mediche, che possano risolvere le tante problematiche relative alla salute, la scienza recita un ruolo fondamentale. In particolare la ricerca scientifica, cerca in ogni modo di correre contro il tempo per poter salvare la vita alle persone. Grazie al loro lavoro, hanno fatto una scoperta che potrebbe cambiare il destino del mondo della sanità. Vediamo di cosa si tratta.

Qual è l’incredibile scoperta che salverà milioni di vite?

Un team di ricercatori ha sviluppato un surrogato sintetico delle piastrine per affrontare le sfide legate alla loro conservazione e disponibilità. Le piastrine sono fondamentali per la coagulazione del sangue, ma la loro conservazione è limitata a una settimana, a differenza del sangue intero che può essere mantenuto per un mese.

Ashley Brown e il suo team hanno creato un sostituto artificiale che può essere conservato a lungo, presentando risultati promettenti nella guarigione di ferite sia in roditori che suini.

Produzione e efficacia delle piastrine sintetiche

Prodotte utilizzando un gel idrogel per formare nanoparticelle che replicano le dimensioni e le proprietà delle piastrine naturali, sono rivestite con un frammento di anticorpo in grado di legarsi alla fibrina, facilitando così la formazione di coaguli.

I test condotti su topi hanno determinato la quantità ottimale necessarie per fermare un’emorragia, mentre le infusioni di soluzione sintetica su topi, ratti e suini hanno dimostrato un’efficacia simile a quella delle piastrine naturali nel promuovere la coagulazione e accelerare la guarigione.

Efficienza e potenziale

Un aspetto significativo è che solo una frazione è necessaria per ottenere gli stessi risultati di quelle naturali. Questo è attribuito al meccanismo d’azione basato sul legame con la fibrina, che potenzialmente rende le particelle più efficienti. La variabilità nella qualità e nelle preparazioni dei laboratori potrebbe influenzare i risultati.

Sicurezza e integrazione

Matthew Neal sottolinea l’importanza di ottenere il giusto rivestimento sulla superficie delle particelle artificiali. Solo così, si può garantire che si comportino in modo simile alle piastrine naturali, per evitare reazioni immunitarie indesiderate o coagulazioni anomale.

Non sono stati riscontrati effetti negativi sulla salute degli animali trattati, poiché le particelle si integrano nelle ferite e vengono espulse una volta che la guarigione è avvenuta.

 

piastrine sintetiche
piastrine sintetiche

 

L’avanzamento della ricerca scientifica nel campo della medicina ha portato alla creazione di un surrogato sintetico delle piastrine, offrendo una soluzione innovativa per affrontare le sfide nella conservazione e disponibilità di questo vitale componente del sangue. Con il potenziale di rivoluzionare il trattamento delle emorragie e accelerare la guarigione delle ferite, questa scoperta promette di salvare milioni di vite in futuro.

Impostazioni privacy