Dolce e Gabbana, la rivelazione che non ti aspetti: “É nato da un ultimatum”

Se amate lo stile di Dolce e Gabbana non potete non conoscere la loro storia: ecco come si sono conosciuti e com’è iniziato tutto

Anche i meno modaioli sanno chi sono i Dolce e Gabbana, infatti, i due stilisti hanno rivoluzionato il mondo della moda e ancora oggi il loro è uno dei marchi più rinomati nel settore. La casa di moda è nata nel 1985 su volontà di Domenico Dolce e Stefano Gabbana ed è tutta italiana, quindi un orgoglio nazionale nel mondo. Ecco però com’è nata questa splendida storia.

Dolce e Gabbana, ecco com'è nato tutto
Dolce e Gabbana, ecco com’è nato tutto: impossibile crederci (linkcoordinamentouniversitario.it / ansafoto)

Domenico Dolce, classe 1958, entra a contatto con il mondo sartoriale grazie all’attività di famiglia e, dopo il liceo scientifico, si iscrive alla Scuola per Stilisti di Milano, avviando pochi anni dopo l’attività con Gabbana. Stefano, invece, è nato nel 1962 in una famiglia modesta di origine veneta ed ha compiuto i suoi studi nel settore della grafica, quindi in un ambito un po’ diverso. Nel 1981, però, i due fondano Dolce e Gabbana, che gli stravolgerà la vita: ecco la loro storia, anche d’amore.

Dolce e Gabbana, l’amore per la moda: come si sono innamorati

Molto diversi in quasi tutti gli ambiti della vita, Stefano Gabbana e Domenico Dolce si sono fidanzati tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta e, sebbene il loro amore si sia concluso nel 2004, di fatto l’attività professionale fondata insieme è proseguita e continua tutt’ora con grande successo internazionale. La loro storia d’amore, però, è iniziata in un modo davvero insolito.

Dolce e Gabbana, ecco com'è nato tutto
Dolce e Gabbana, ecco com’è nato tutto: impossibile crederci (linkcoordinamentouniversitario.it / ansafoto)

Mentre Gabbana faceva ancora il grafico pubblicitario, pur amando la moda e i vestiti, una sua amica gli consigliò di telefonare a una persona che collaborava con Correggiari. Lui lo fece e, di fatto, gli rispose Domenico Dolce, il quale gli fece un colloquio e poi lo assunse. “Ero abbastanza ingenuo e capii solo una sera, dopo sei mesi che ci conoscevamo, che lui mi stava corteggiando” ha rivelato, aggiungendo che, al ritorno da una cena con amici qualche giorno dopo, Domenico gli ha dato un ultimatum: o si mettevano insieme, o non si vedevano più.

Come le cose si siano poi sviluppate è sotto agli occhi di tutti dato che i due hanno vissuto un’intensa storia d’amore durata più di vent’anni. Nonostante oggi il sentimento abbia lasciato il posto a una stima reciproca e all’affetto smisurato, di fatto l’amore da fiaba è svanito e lo si può solo ricordare attraverso le loro parole.

Impostazioni privacy