Da oggi ci sarà un solo caricabatterie universale in tutta Europa: cosa cambia per i nostri dispositivi (e per chi viaggia)

Dal 2024 sarà disponibile un solo tipo di caricabatterie in tutto il continente europeo. Di quale stiamo parlando?

Per molto tempo si è parlato del singolo caricabatterie da usare in Europa. In questo modo c’è la possibilità di ridurre l’inquinamento dovuto alla tecnologia. Un solo dispositivo per poterne ricaricare altri in tempi brevi. Ed è proprio questo quello che ha deciso la Commissione Europea di recente. Il suo obiettivo attuale consiste nel promuovere delle situazioni vantaggiose per i consumatori.

Si potrà usare solo un caricabatterie in Europa
Quale caricabatterie si potrà usare in Europa? Ciò che devi sapere – Linkcoordinamentouniversitario.it

La direttiva è quella sulle apparecchiature radio 2014/53/UE, grazie alle quali entrerà in vigore una porta USB-C comune per tutti i dispositivi. Persino la ricarica rapida verrà aggiunta per garantire il supporto per i nuovi caricabatterie. Inoltre non avrà importanza il modello o la marca del device: tutti saranno compatibili. Così facendo non sarà più necessario preoccuparsi del tipo di dispositivo. L’importante è che potrà essere utilizzato senza problemi.

Caricabatterie unico per tutti i dispositivi: ciò che bisogna sapere sull’ultima direttiva europea

Il punto è che i cellulari appena acquistati non dovranno più usare lo stesso caricabatterie che hanno adesso. Dovrà essere acquistato un altro caricabatterie che rispetti i requisiti della ricarica comune. Per fortuna è stata già prevista la vendita dei cellulari con il prodotto tech annesso. Questa misura porterà a risparmiare risorse e rifiuti, ma anche ad aumentarne la quantità inizialmente. Basti pensare ai caricabatterie che non potranno essere più utilizzati per esempio.

Si potrà usare solo un caricabatterie in Europa
Non sbagliare caricabatterie: ne dovrai usare uno in particolare – Linkcoordinamentouniversitario.it

Comunque sia i consumatori dovranno tenere a mente i dispositivi che potranno far uso del caricabatterie singolo. La misura riguarda i seguenti prodotti: cellulari, tablet, fotocamere digitali, cuffie, auricolari, altoparlanti portatili, console per videogiochi, e-reader, tastiere, mouse, sistemi di navigazione e laptop (solo dal 2026). In futuro si pensa che anche le apparecchiature radio avranno un singolo dispositivo da usare. Ma rimane soltanto una idea di cui discutere per il momento.

Questo è ciò che c’è da sapere sull’argomento. È probabile che più avanti verremo aggiornati con altre notizie importanti al riguardo. Per questa ragione consigliamo di non perdere informazioni sul tema. Si tratta di una novità molto importante e che ci riguarda da vicino. Tutti quanti noi utilizziamo almeno due dispositivi per motivi differenti. Ed è nostro compito tentare di ridurre lo spreco sui caricabatterie. Avevate mai pensato di usare un singolo caricabatterie prima di questo momento?

Impostazioni privacy