Curriculum: se non inserisci queste competenze non ti considerano

Se stai preparando il tuo curriculum o lo stai aggiornando devi inserire queste competenze: avrai più possibilità di essere notato.

Per poter entrare nel mondo del lavoro o per potersi muovere al suo interno e decidere di cambiare impiego è necessario avere un curriculum che sia ben aggiornato e che sia realizzato ad arte, in modo tale da poter spiccare tra tutti gli altri.

inserisci queste competenze
Ecco quali competenze inserire nel proprio curriculum – linkcoordinamentouniversitario.it

Il curriculum è il modo in cui ci si presenta ai possibili futuri datori di lavoro per cui deve ovviamente essere realizzato bene, visto che avrà il compito di parlare al posto nostro e di fare una buona prima impressione.

Visto che la concorrenza è parecchio alta quando si cerca un lavoro, avere un ottimo curriculum, sia per l’impaginazione, ma soprattutto per quanto riguarda le competenze inserite è di fondamentale importanza per evitare di essere scartati di continuo e di non riuscire a trovare o a cambiare il proprio impiego.

Vi sono alcune sezioni del curriculum che devono essere curate particolarmente bene e che sono legate alle proprie competenze. Nel curriculum bisogna inserire diversi tipi di competenze e sapere quali sono per poterlo redigere al meglio.

Le competenze da inserire nel curriculum: ecco quali sono

Le competenze tecniche: tali competenze prendono il nome di hard skills e si tratta di tutte quelle competenze che sono state apprese durante il percorso scolastico o accademico, durante un corso professionalizzante oppure direttamente sul posto di lavoro, e possono essere competenze ottenute sia con la laurea sia senza la laurea

Come fare il Curriculum
In questo modo si inserirà una panoramica di tutte le proprie abilità e conoscenze – linkcoordinamentouniversitario.it

Le competenze personali: queste competenze invece vengono definite soft skills e riguardano principalmente i tratti della propria personalità e in modo di rapportarci con le altre persone, e possono essere di diverso genere, come per esempio personali, relazionali, comunicative oppure organizzative
Le competenze informatiche, digitali e linguistiche: ormai al giorno d’oggi nella maggior parte dei casi per poter trovare un lavoro bisogna avere alcune competenze a livello informatico, almeno a livello base, come per esempio l’utilizzo di Word e di Excel; al tempo stesso in molti contesti viene richiesta una conoscenza legata al mondo dei social; inoltre conoscere le lingue è di sicuro un punto a favore da dover assolutamente inserire nel curriculum, quantomeno per quanto riguarda l’inglese che è una lingua che serve per lavorare nella maggior parte dei casi

Inserendo tutte queste competenze in maniera ordinata e in sezioni separate si potrà avere un curriculum veramente completo.

Impostazioni privacy