Controlla nel portafoglio, se hai 1 euro con questa figura è una miniera d’oro

Attenzione a cosa abbiamo nel portafoglio. Controllate le monete da 1 euro e l’immagine che si trova sopra: può valere tantissimo.

Poche volte abbiamo fatto caso alla quantità di monete da 1 euro che abbiamo nel nostro portafoglio o portamonete. Eppure c’è un qualcosa a cui prestare estrema attenzione. Occhio all’immagine che si trova sulla moneta, è sicuramente la chiave giusta per scoprire se siamo in possesso di una moneta dal grande valore. Si tratta dell’immagine del gufo sulla moneta da 1 euro. Questa moneta è molto richiesta dai collezionisti.

Se hai 1 euro con questa figura è una miniera d’oro
Se hai 1 euro con questa figura è una miniera d’oro, occhio all’animale – linkcoordinamentouniversitario.it

Ovviamente sorge spontanea la domanda di quanto possa valere nello specifico questa moneta da 1 euro sulla cui superficie vi è l’immagine del gufo. Il valore dipende da diversi fattori che devono essere considerati, come accade per ogni moneta. Cerchiamo di comprendere come quantificarne il valore, in modo da scoprire nello specifico se abbiamo una moneta importante e non lo sappiamo e soprattutto se vogliamo rivenderla per un guadagno maggiore.

La moneta da 1 euro con il gufo: ecco quanto vale

Il luogo comune vuole che le monete più rare siano quelle più antiche. Ma ci sono anche monete più moderne. Queste monete vengono coniate per commemorare eventi, luoghi o persone. Quindi a questo punto ci sono euro considerati commemorativi e la quantità coniata è davvero limitata. Tra queste monete troviamo quella che ha sulla sua superficie l’immagine del gufo.

Se hai questa moneta vale un tesoro
La moneta di 1 euro con il gufo coniata in Grecia – linkcoordinamentouniversitario.it

Si tratta di una moneta coniata in Grecia a partire dal 2002. Viene definita una moneta commemorativa, per celebrare l’euro come moneta unica europea. Questa moneta da 1 euro con il gufo è stata progettata da un artista greco. Ma attenzione se si osserva bene, l’animale in questione non è un gufo ma una civetta. Un animale importante nella cultura greca e simbolo di cultura e saggezza.

Ma non tutte le monete da 1 euro con questo animale hanno il loro valore. Quella che è maggiormente ricercata è la moneta che sotto la civetta, all’interno ha una stella e una lettera, la S, che indica Suomi, antico nome della Finlandia. L’anno di coniazione è il 2002.

Altra moneta rara da 1 euro è quella con il gufo, dell’anno 2015. Ci sono solo 20.000 esemplari. Il valore della moneta con la civetta si aggira sui 30 euro. Sebbene la moneta circoli all’interno dell’Unione Europea non è conveniente utilizzarla nel commercio di tutti i giorni. Si consiglia di rivenderla ai collezionisti, infatti se viene rivenduta agli appassionati ed esperti di numismatica potrebbe aumentare di valore.

Ci sono negozi di antiquariato e monete rare a cui si può rivendere la moneta per trarne un guadagno maggiore. Anche le aste online sono un ottimo strumento. Poi non mancano le fiere e i mercatini delle pulci, cercare di piazzare proprio lì la moneta da 1 euro con il gufo non sarà molto difficile.

Impostazioni privacy