Consigli per capelli luminosi: così saranno sempre lucenti

Ecco alcuni consigli per capelli luminosi: seguili e i tuoi capelli non saranno più spenti e opachi, funzionano alla perfezione.

capelli-luminosi
capelli-luminosi

Quando i capelli sono sani e ben nutriti sembrano risplendere di luce propria, ma come fare per avere capelli luminosi quotidianamente e non solo appena si esce dal parrucchiere? Ecco alcuni consigli che funzionano veramente e che tutti possono mettere in pratica.

Buone abitudini e stile di vita

Avere capelli sempre lucenti, che brillano e sono fluenti è il sogno di chiunque, e per ottenere un risultato del genere non serve fare salti mortali, ma essere costanti. Avere una beauty haircare routine regolare infatti è la chiave per garantire il giusto nutrimento ai nostri capelli, il che li farà automaticamente risplendere. Bisogna dedicare il giusto tempo e la giusta attenzione ad ogni fase della cura dei capelli, dallo shampoo all’asciugatura. Prendere le giuste abitudini è fondamentale per non avere più capelli spenti e sfibrati, e i primi risultati si possono vedere quasi immediatamente.

Inoltre, bisogna anche fare attenzione a quello che si mangia, a dormire bene e a non sottoporre i capelli a stress atmosferici, perché la fibra capillare è in grado di assorbire le tossine e lo smog e togliere vitalità al capello, così come gli alimenti sbagliati possono ingrassare eccessivamente la cute oppure seccarla più del dovuto. Infine, lo stress e la frenesia non sono buoni amici di una chioma luminosa e fluente, per cui bisogna in primis rivedere il proprio stile di vita se si vogliono avere capelli da copertina. Vediamo insieme qualche consiglio da seguire quotidianamente e che farà la differenza.

Consigli per capelli luminosi

Prendersi cura dei capelli
Prendersi cura dei capelli – Linkcoordinamentouniversitario

La prima cosa da fare per avere una chioma luminosa è farsi fare un’analisi del capello da un professionista esperto, in modo da conoscere tutte le caratteristiche specifiche dei nostri capelli e riuscire ad agire in modo mirato per risolvere il problema della scarsa lucentezza. Una volta capito che tipo di capelli abbiamo e come curarli al meglio, è il momento di passare dalla teoria alla pratica. Prima dello shampoo, se hai capelli e cute secca, applica degli oli (quello al rosmarino è fenomenale) sui capelli e avvolgili in un turbante per un’ora circa, poi vai sotto la doccia.

Innanzitutto assicurati di fare due passate di shampoo (la prima purifica la cute e la seconda il capello), ma di non usare lo stesso: per la prima passata serve uno shampoo più forte, per la seconda uno più leggero. Per risciacquare lo shampoo usa l’acqua fredda, in modo da chiudere le cuticole e prepararle già allo styling. Prima di asciugare i capelli usa un termoprotettore su ogni singola ciocca, e poi procedi con il phon. Mettiti a testa in giù per asciugare i capelli se questi sono fini, ma non farlo se sono grossi e crespi. Non eccedere con l’uso di piastra e ferro, soprattutto se hai i capelli decolorati, e a fine asciugatura dai un colpo di aria fredda.

Infine, se hai una cute grassa e oleosa, applica un siero notte mentre dormi: al tuo risveglio i capelli saranno morbidi come seta e super lucenti.

Impostazioni privacy