Conoscete homeexchange, il nuovo modo di andare in vacanza? Scopri di che si tratta

C’è un nuovissimo modo per fare vacanze in posti da sogno spendendo pochissimo. Vediamo di cosa si tratta.

Vuoi fare una vacanza in un località di mare o di montagna ma hai un budget molto limitato? Grazie all’ homeexchange non dovrai più preoccuparti.

Risparmiare sulle vacanze
Puoi fare vacanze da sogno spendendo pochissimo – Linkcoordinamentouniversitario.it

Tutti avvertiamo il bisogno e il desiderio di staccare un po’ la spina dalla nostra quotidianità, fare la valigia e partire. A fermarci è sempre e solo una cosa: i soldi. Di questi tempi, in cui i rialzi hanno colpito tutti i settori, una vacanza anche di pochi giorni può incidere in misura importante sul bilancio mensile di una persona o di una coppia o di una famiglia con bambini.

E poi ormai anche viaggiare costa: tra volo aereo o benzina per l’auto, albergo e le varie spese per pranzi e cene sul luogo, il rischio è che dal nostro portafoglio, in una sola settimana, volino via troppi soldi. Come fare per non rinunciare a un po’ di relax e di svago senza spendere una fortuna? Grazie all’homeexchange, una pratica che sta prendendo sempre più piede in Italia.

Homeexchange: ecco come funziona

Se hai voglia di prenderti una pausa da sola o con il partner o con tutta la famiglia, ma hai pochi soldi, non preoccuparti: grazie all’homeexchange potrai visitare posti bellissimi spendendo pochissimo. Vediamo come funziona questa pratica innovativa che si sta diffondendo sempre di più anche in Italia.

Che cos'è Homeexchange
Come funziona Homeexchange – Linkcoordinamentouniversitario.it

Nel resto del mondo l‘homeexchange funziona benissimo già da anni e in paesi come la Gran Bretagna, la Spagna o l’Australia è molto diffusa. Noi italiani ci siamo arrivati un po’ dopo ma per una ragione molto semplice: per noi italiani la nostra casa è sacra e difficilmente accettiamo di affidarla a degli estranei anche solo per pochi giorni.

Ma la necessità di risparmiare, talvolta, porta ad aprirsi a nuove opportunità. E così  l’homeexchange – letteralmente ‘scambio di casa’ – ha preso sempre più piede anche nel nostro paese. In pratica due persone o due famiglie si scambiano gratuitamente le rispettive abitazioni per il periodo delle vacanze.

Per trovare persone disposte allo scambio è necessario accedere alla piattaforma Homeexchange che si avvale dell’intelligenza artificiale. Il trend di scambiarsi gli appartamenti per le vacanze è in forte crescita. Le città preferite dagli utenti di Homeexchange sono Roma, Firenze, Milano, Venezia e Torino.

Tutti luoghi che non conoscono la bassa stagione ma dove i prezzi degli alberghi possono essere davvero proibitivi. Senza contare che la pratica di scambiarsi la casa consente di risparmiare non solo sull’alloggio ma anche su tutto il resto. Avendo a disposizione tutta una casa non sarà necessario fare colazione al bar o pranzare e cenare al ristorante ma si potrà fare la spesa e cucinare.

Impostazioni privacy