Come riuscire a mangiare meno: fai così per diminuire l’appetito e avere meno fame

Se vuoi imparare a mangiare meno e diminuire il senso di fame, ci sono diversi trucchetti che puoi attuare: eccone alcuni.

Mangiare meno
Mangiare meno – Linkcoordinamentouniversitario.it

Per dimagrire serve costanza e impegno, una buona dieta e l’attività fisica, ma quando la fame chiama è difficile resistere. Però ci sono alcuni trucchetti furbi che possono aiutarti a mangiare meno e a non avvertire il senso di fame. Ecco quali sono e come gestirli al meglio.

Mangiare meno

Quando ci si mette a dieta, la prima cosa che si pensa è che per riuscire a perdere peso si debba solo mangiare meno, ma questo non è del tutto vero. Infatti, il segreto per una buona alimentazione non sta tanto nel mangiare poco, quando nel mangiare le cose giuste, nelle giuste dosi. Infatti, non serve digiunare per perdere peso, e soffrire i morsi della fame, ma bisogna semplicemente mangiare meglio e scegliere gli alimenti giusti, che sono in grado di saziarci senza farci ingrassare.

Inoltre, ci sono tanti piccoli trucchetti da adottare per eliminare il senso costante di fame, che poi è quello che ci porta a sgarrare e a cercare piccoli snack che sono tutto fuorchè salutari. Magari si può pensare che una fetta di torta non posso fare niente, ma se lo sgarro è ripetuto nel tempo e diventa quasi un’abitudine, allora la faccenda si complica. Allo stesso modo, i pasti sregolati e la scarsa attenzione alle quantità di cibo che mettiamo nel piatto possono farci perdere non solo la forma fisica, ma anche la salute. Mangiare bene è importantissimo, ma come si fa quando prende la fame? Basta attuare qualche trucchetto.

Trucchetti utili

Trucchi per avere meno fame
Trucchi per avere meno fame – Linkcoordinamentouniversitario

La prima cosa da fare quando senti i morsi della fame ma sei ancora lontano dal prossimo pasto, è bere un bel bicchiere d’acqua: inganna la sensazione di fame e ti fa sentire sazio immediatamente! Inoltre, per non svegliarti di notte con attacchi di fame, assicurati di dormire bene, perchè un sonno agitato fa aumentare i livelli di grelina, l’ormone che stimola l’appetito. Poi è meglio evitare gli zuccheri, perchè se lì per lì sono molto soddisfacenti, i picchi glicemici che creano poi ti faranno sentire affamato come non mai. Mangiare è anche una forma di anti-stress, per cui gestire bene le proprie emozioni aiuta a non lasciarsi andare alla fame nervosa.

A livello alimentare, ci sono alcuni cibi che ingannano la fame e ci fanno sentire sazi da subito, apportando però grandissimi benefici in termini di nutrienti al nostro organismo, come i cibi integrali, le fibre e le verdure. Inoltre un buon trucchetto consiste nel mangiare piano, perchè in questo modo al cervello arriva prima il segnale della sazietà. Può aiutare anche fare dei piccoli spuntini durante la giornata, purchè salutari! A colazione è bene preferire il salato e durante la giornata è consigliabile consumare almeno 20 grammi di fibre al giorno.

Infine, mangia sempre cibi caldi, il cui comfort viene associato dal nostro organismo alla sazietà, e scegli piatti piccoli, dove entra meno cibo. Poi, lavati i denti subito dopo aver mangiato, per scoraggiare la voglia di mangiare ancora e “rovinare” la sensazione di fresco e pulito in bocca.

Impostazioni privacy