Come proteggere una cartella sul tuo smartphone: nessuno potrà aprirla tranne te

Tutti noi abbiamo cartelle personali e private che vogliamo rimangano tali: a tal riguardo, molti smartphone hanno una funzionalità utilissima

Non occorre essere una spia o un giornalista per avere foto, file e altre cartelle sullo smartphone da proteggere dagli sguardi indiscreti degli altri. Tutti noi abbiamo informazioni personali e private che vogliamo rimangano non accessibili.

Come abilitare le cartelle protette sul tuo telefono Samsung Galaxy
Come abilitare le cartelle protette sul tuo telefono Samsung Galaxy (linkcoordinamentouniversitario.it)

Per fortuna, Samsung ha una funzionalità sui suoi telefoni Galaxy chiamata cartelle protette, in cui si possono nascondere foto riservate o documenti di lavoro importanti senza timore che amici, familiari o altri possano trovarle anche per caso. Di seguito scopriamo dove trovare questa funzionalità e come utilizzarla.

Come abilitare e utilizzare le cartelle protette sul tuo smartphone Samsung Galaxy

Il procedimento per attivare la funzionalità di “cartelle protette” sul proprio Samsung Galaxy è davvero semplicissimo. Innanzitutto occorre aprire l’app Impostazioni o scorrere verso il basso nel pannello delle impostazioni rapide e toccare l’icona a forma di ingranaggio. Successivamente scorri verso il basso e tocca ‘Biometria e sicurezza’: qui, occorre cliccare l’opzione Cartella protetta.

Come aggiungere o rimuovere app dalla cartella protetta
Come aggiungere o rimuovere app dalla cartella protetta (linkcoordinamentouniversitario.it) Fonte: screen sito ufficiale Samsung

A questo punto, bisogna accettare i termini e le condizioni. Dopo aver atteso il tempo necessario affinché il sistema crei la cartella protetta, scegli un tipo di blocco della cartella. Si può anche decidere di poter accedere con la biometria. Digita la sequenza, il PIN o la password, quindi confermala una seconda volta. Una volta nella schermata Cartella protetta, puoi aggiungere contenuti toccando l’opzione Aggiungi app o Aggiungi file.

La piattaforma di sicurezza Knox di Samsung protegge gli elementi che inserisci nella cartella. Quest’ultima può essere immaginata come un sottoinsieme delle altre app, a cui si può accedere solo a determinate informazioni private o sensibili. Una volta creata la cartella, puoi aggiungervi altre app o file utilizzando le icone nella parte inferiore dello schermo.

Questi elementi possono essere copiati o spostati completamente. Inoltre, qualsiasi contenuto o file creato dalla cartella protetta verrà ospitato lì per impostazione predefinita, sebbene sia possibile spostare gli elementi anche fuori. Puoi anche scegliere di nasconderla dal cassetto delle app e dalla schermata di blocco, tramite un interruttore in Impostazioni in Biometria e sicurezza.

La cartella protetta può essere completamente disinstallata dal telefono se desideri rimuovere tutto il suo contenuto. Basta aprire Impostazioni, quindi toccare Sicurezza e privacy, e Altre impostazioni di sicurezza. Tocca Cartella protetta e altre impostazioni, quindi vai su Disinstalla. Rivedi le informazioni, quindi tocca Disinstalla per confermare. È inoltre possibile selezionare l’opzione Sposta i file multimediali fuori dalla cartella protetta prima della disinstallazione.

Impostazioni privacy