C’è un bonus che sta tenendo tutti sulle spine

Il bonus 2024 che ancora non viene reso ufficialmente operativo. Qual è il bonus tanto atteso e come funzionerà.

Per il 2024 sappiamo che la Legge di Bilancio 2024 ha reso operativi molti bonus, alcuni nuovi, alcuni rifinanziati dall’anno precedente. Tra tutte questi bonus uno in particolare è atteso con ansia. Ha fatto il suo ingresso a seguito della Pandemia ed è stato poi riconfermato anche lo scorso anno anche se finanziato limitatamente. Si è molto parlato di questo bonus perché a rivolto a persone non solo in difficoltà economiche, l’utenza che ne ha usufruito è in larga parte composta da giovani.

Bonus 2024 tanto atteso in forte ritardo
Sta per arrivare il bonus più atteso del 2024-ritardi dall’INPS-linkcoordinamentounivesitario.it

Il bonus psicologi, nato appunto dopo l’aumento dei grandi disturbi psicologici tra i giovani a seguito della pandemia, ha avuto grande successo. Purtroppo le risorse non bastano mai vista la vastità dell’utenza ma l’iniziativa è importante e per quest’anno si sperava anche in un rifinanziamento un po’ più importante. Il provvedimento è in ritardo ma sembra che ora sia prossimo. Intanto vediamo come è possibile usufruirne e quanto sarà l’importo massimo.

Bonus psicologo: perché è in ritardo, in cosa consiste e come si richiederlo.

Abbiamo detto che il bonus psicologo è stato approvato anche per quest’anno, anzi è effettivamente ormai strutturale ma il provvedimento stenta a partire, nonostante il finanziamento ci sia già e nonostante sia già stato collaudato nel 2023. I ritardi sono dovuti a varie situazioni, prima fra tutte il finanziamento: si è discusso molto sul fatto che i soldi a disposizione rispetto al 2023 sono diminuiti, da 10 milioni di euro a 8 milioni di euro. Inoltre i ritardi sono partiti dal Ministero della Salute, altri al Mef per poi finire con l’INPS. Insomma la firma di tutte le parti è arrivata a fine Novembre!

Rinnovato in ritardo bonus psicologo 2024-iter e importi
Finalmente arriva il bonus psicologo-tutto in ritardo-linkcoordinamentouniversitario.it

All’interno del decreto attuativo ci sono tutte le indicazioni per le modalità di concessioni ed i requisiti, l’INPS ha il ruolo di gestire la piattaforma che verrà usata per richiedere e organizzare la richiesta. Il ritardo dell’Ente sposta tutto più in là, l’INPS non ha ancora attivato la piattaforma ma oramai dovremmo esserci.  Il bonus è un sostegno economico ai cittadini che devono ricorrere a sedute di psicoterapia, più precisamente, l’aiuto sarà di 50 euro per ogni seduta fino al massimo di 1500 euro; tutto è regolato dall’ISEE dei richiedenti.

-Isee fino a 15000 euro contributo massimo 1500 euro

-Isee tra i 15000 e i 30000 contributo massimo 1000 euro

-Isee tra i 30000 ed i 50000 contributo massimo 500 euro

La richiesta deve essere fatta attraverso il portale dedicato che ci sarà sul sito INPS, secondo le modalità richieste, con scadenze precise che però al momento non sappiamo ancora.

 

Impostazioni privacy