Bonifici ai familiari, attento a non superare questa cifra o ti becchi una bella multa

Se effettui dei bonifici ai familiari, fai sempre attenzione a non superare mai questa cifra, o rischi una bella multa!

Bonifici ai familiari
Bonifici ai familiari – Linkcoordinamentouniversitario

Quando si fa un bonifico a un membro della famiglia, c’è una cifra ben precisa da non superare mai, perchè altrimenti si rischia una multa davvero salata. Ecco qual è la cifra massima che si può trasferire tramite bonifico ad un altro membro della famiglia senza incorrere in controlli e sanzioni.

Bonifici ai familiari

Quante volte ti è capitato di dover inviare soldi ad un familiare per fare un regalo di compleanno, oppure per una ricorrenza o semplicemente per ridare indietro del denaro che avevi preso in prestito? Usare i bonifici per i trasferimenti di denaro all’interno della famiglia non è di certo vietato, ma spesso non si è a conoscenza di alcuni limiti che, se superati, fanno scattare i controlli da parte degli istituti di credito, e che a volte possono anche procurarci una multa bella salata. Infatti, anche quando si mandano soldi ad un familiare con un bonifico, bisogna rispettare alcune regole.

Per esempio, se non si vuole incappare in controlli da parte delle banche e del Fisco, è meglio non superare mai una determinata cifra quando si fa un bonifico ad un altro membro della famiglia. In pochi conoscono questo vincolo, ma in realtà è molto importante esserne a conoscenza, perchè se malauguratamente si supera questa soglia, la banca è autorizzata ad approfondire i flussi di denaro tra i due conti e, nel caso lo ritenesse opportuno, si può anche ricevere una multa. Ecco qual è la cifra da non superare mai quando si fa un bonifico ad un familiare.

Cifra massima da rispettare

La cifra da rispettare
La cifra da rispettare – Linkcoordinamentouniversitario

Per limitare il riciclaggio e le frodi, la legge impone alle banche di controllare i movimenti e le transazioni di denaro che superano una certa soglia, anche quando queste transazioni avvengono tra membri dello stesso nucleo familiare. Proprio per questo, la cifra da non superare mai quando fai un bonifico ad un familiare è quella di 5.000 euro: se lo fai, la banca è obbligata a segnalare l’operazione all’Unità di Informazione Finanziaria della Banca d’Italia, la quale procederà ad approfondire i controlli e, se lo ritiene necessario e scopre qualche irregolarità, può fare delle multe.

Attenzione a non confondere questa soglia con quella di 10.000 euro, che invece si riferisce al limite massimo che si può prelevare mensilmente. Per i bonifici, la cifra da rispettare è 5.000 euro. E se vuoi regalare 10.000 euro a tuo figlio per la sua laurea oppure fare un bel regalo di matrimonio ai tuoi nipoti? Devi specificare nella causale del bonifico che si tratta di un regalo di laurea, oppure far sottoscrivere la transazione ad un notaio, con regolare registrazione. In questo modo, anche se la cifra desterà dei sospetti nella banca e nel Fisco, ogni dubbio sarà presto risolto e non si incorrerà in multe e sanzioni.

Impostazioni privacy