Auto: se sostituisci il filtro clima invalidi la garanzia, ecco come fare per non perderla

Alcuni interventi ‘fai da te’ sulla propria auto potrebbero comprometterne la garanzia. Ecco come bisogna procedere nel caso dei filtri clima

La garanzia del veicolo è essenziale per poter ottenere, in caso di guasti o malfunzionamenti, la sostituzione di una o più componenti a costo zero o a tariffe agevolate. Ma occorre prestare molta attenzione agli interventi ‘fai da te’ perché in alcuni casi potrebbero andare a compromettere proprio la garanzia, rendendola inefficace e non potendola più sfruttare in futuro. Del resto talvolta l’idea di affidarsi ad un professionista è associata al rischio di spese eccessive ed è per questo che si tende, nel caso di piccoli lavori e sempre più in seguito alla massiccia diffusione delle auto elettriche (che richiedono una manutenzione ordinaria meno impegnativa), a provvedere in autonomia.

Filtro clima e garanzia: cosa succede
Filtro auto, quando si può perdere la garanzia (linkcoordinamentouniversitario.it)

È il caso del filtro abitacolo o antipolline, che spesso pensando sia banale viene sostituito senza chiedere aiuto. Ma ci sono alcuni rischi che occorre tenere fortemente in considerazione perché si potrebbe incorrere nella perdita della garanzia ufficiale del Costruttore.

Filtro clima, attenzione alla sostituzione fai da te. Cosa si rischia e come bisogna fare

Qualora infatti la casa auto che ha prodotto il veicolo dovesse accorgersi di un intervento fai da te per la sostituzione del filtro clima oppure sia il cliente stesso, in sede di tagliando, a rifiutare la sostituzione del filtro avendo già provveduto autonomamente, vi potrebbero essere conseguenze. L’informazione infatti verrà inserita dalla Rete autorizzata nel server della Casa auto e questo metterebbe a serio rischio la garanzia. Infatti qualora dovessero, successivamente alla sostituzione, verificarsi problemi al climatizzatore, non sarà più possibile sfruttare la riparazione in garanzia che verrà rifiutata dal Costruttore. Verrà infatti avanzata la possibilità che il guasto possa essere riconducibile alla manutenzione non effettuata da un professionista.

Garanzia auto, quando si rischia di perderla
Filtro clima, perché affidarsi a un professionista (linkcoordinamentouniversitario.it)

Salvo eccezioni, questo rischio vale per la maggior parte dei modelli di auto sul mercato in quanto vi sono specifiche modalità e procedure che ogni Costruttore prevede per questo tipo di interventi e che è necessario seguire per mantenere attiva la garanzia. La competenza professionale è dunque determinante per poter, qualora dovessero insorgere problematiche di qualsiasi natura, poter fare riferimento alla Casa auto per un intervento sostitutivo. Anche se la sostituzione del filtro può sembrare molto semplice, dunque, è bene affidarsi ad esperti del settore, anche a fronte di un pagamento, per evitare successivamente il rischio di smenarci. Questo per lo meno se si possiede un veicolo ancora in garanzia.

Impostazioni privacy