Atari annuncia l’arrivo della nuova console portatile: da dove arriva il successo dei retrogaming di questi mesi

Atari è pronta ad annunciare la nuova console portatile. Tutto ciò è merito del grande successo del retrogaming: cosa succederà a breve. 

Tra i marchi storici del mondo dei videogiochi troviamo sicuramente Atari. Infatti il brand americano è noto per il suo ruolo pionieristico e influente durante i primi anni dell’industria dei videogiochi. Proprio Atari ha sviluppato alcune delle prime console come l’Atari 2600, lanciata nel 1977 portando i videogiochi nelle case delle persone. Inoltre sempre il brand statunitense ha lanciato alcuni dei titoli diventati pietre miliari come “Pong” (1972), il primo gioco arcade di successo commerciale, e “Breakout” (1976) sono diventati pietre miliari del settore.

Atari nuova console portatile retrogaming
Atari presenta una nuova console – Credits: Instagram @Atari – Linkcoordinamentouniversitario.it

Nonostante le sfide degli anni successivi, Atari ha lasciato un’impronta indelebile nella cultura popolare. Il suo logo ed i suoi giochi hanno lasciato un segno profondo negli amanti dei videogiochi. Ancora oggi il suo brand è considerato un marchio storico perché è stato all’avanguardia durante i suoi primi anni, contribuendo a plasmare la cultura videoludica e introducendo molte innovazioni che hanno definito il settore. Adesso l’Atari ha deciso di lanciare una console per tutti gli amanti di retrogaming.

Atari, nuova console portatile: tutte le caratteristiche

Atari e MyArcade stanno collaborando per lanciare una nuova console portatile dedicata agli appassionati di retrogaming. Battezzata “Game Station Portable,” questa console presenta uno schermo da 7 pollici e sfrutta le caratteristiche iconiche delle console arcade tradizionali. Annunciata in anteprima al CES di Las Vegas di quest’anno, la Game Station Portable arriverà sul mercato nel corso del 2024. Il dispositivo è progettato per portare nuovamente alla ribalta i classici di Atari, offrendo un’esperienza di gioco nostalgica ai fan di lunga data.

Atari nuova console portatile retrogaming
MyArcade è la nuova console di Atari – Credits: Instagram @Atari – Linkcoordinamentouniversitario.it

La console è dotata di diverse opzioni di interfaccia, tra cui levette, croce direzionale, trackball e tastierino numerico. Questa varietà consente ai giocatori di immergersi in giochi indimenticabili come Pong, fornendo un tocco autentico alle esperienze di gioco retro. La Game Station Portable è stata presentata in anteprima al CES di Las Vegas, dimostrando la sua funzionalità.

Le prime informazioni suggeriscono che la console sarà lanciata sul mercato nella seconda metà del 2024, con un prezzo previsto di 149 dollari. La vasta libreria di giochi retro, comprendente oltre 200 titoli, renderà la console attraente per coloro che desiderano rivivere i classici del passato. Questa non è la prima incursione di Atari nel mercato delle console retro; precedentemente, ha introdotto My Arcade Atari Pocket Player Pro, simile al nuovo progetto ma caratterizzato da uno schermo più piccolo da 2,75 pollici e circa 100 giochi.

Tuttavia la Game Station Portable offre maggiore versatilità con le sue opzioni di interfaccia variegate.  La console presenterà anche un’innovazione visiva, associando LED ai pulsanti per guidare i giocatori verso le opzioni di interfaccia più adatte in base al gioco. Inoltre la Game Station Portable sarà accompagnata da una base che consente di mantenerla in posizione verticale e dispone di due porte USB-C.

MyArcade, specializzata nel settore del retrogaming, ha già introdotto diversi sistemi di gioco dedicati al passato del gaming. In passato, ha collaborato con Atari per rilasciare giochi e dispositivi che rievocano l’epoca d’oro dell’azienda. Con la Game Station Portable, questa partnership punta a offrire agli appassionati di retrogaming un nuovo modo di immergersi nei classici intramontabili di Atari.

Impostazioni privacy