Apple migliora la sicurezza degli iPhone: le nuove funzioni a prova di ladro

Apple introduce nuove funzioni atte a migliorare la sicurezza degli iPhone. Ecco le novità che consentono di tutelarsi dai ladri. 

I nostri smartphone sono ormai parte integrante delle nostre vite. Li portiamo sempre con noi, ovunque andiamo e sono importanti per comunicare, ma anche per poter leggere informazioni, usare app e molto altro ancora.

Apple migliora sicurezza iPhone: ecco come
Apple migliora sicurezza iPhone: ecco come-linkcoordinamentouniversitario.it

Tra i cellulari più usati c’è sicuramente l’iPhone. Apple garantisce dei servizi molto utili e completi, il che rende questo telefono tra i più acquistati al mondo. Chiaramente, in linea generale, i cellulari sono scelti anche per il livello di sicurezza che riescono a garantire ai propri utenti. Come ben sappiamo, sono diversi i malintenzionati che cercano di arraffare con l’inganno denaro e dati personali, causando non pochi problemi agli utenti.

Ecco perché i sistemi per tutelarsi devono esserci e gli iPhone sono tra quei cellulari che hanno funzioni atte a garantire all’utente una certa sicurezza. Negli ultimi tempi sono giunte, per ciò che concerne l’iPhone, nuove funzioni per rendere il nostro telefono più sicuro e dunque, meno attaccabile. Scopriamo insieme di quali si tratta.

Sicurezza iPhone: ecco le nuove funzioni a prova di furto

Ci sono un paio di trucchi che è importante conoscere se si possiede un iPhone, perché sono in grado di tutelarvi da eventuali attacchi di ladri.

Apple iPhone: le nuove funzioni anti ladro
Apple iPhone: le nuove funzioni anti ladro-linkcoordinamentouniversitario.it

Una di queste funzioni per la sicurezza inserite da Apple è facile da eseguire. Basta andare su Impostazioni, cliccare su Face ID e codice, e poi recarsi su Attiva protezione, dove andrete a fare un nuovo clic. Grazie a questa nuova funzione, il vostro telefono è ancora più protetto, più sicuro. Questa serve, in particolare, se si subisce il furto dello smartphone da parte di un ladro. Impedisce, infatti, che quest’ultimo possa scoprire qual è il tuo codice di accesso.

Altra funzione di sicurezza puoi scoprirla scorrendo in basso sulle Impostazioni, e cliccando Tempo di utilizzo. Dopodiché, vai su Restrizioni contenuti e privacy. Qui puoi attivare il pulsante Restrizioni contenuti e privacy, e in questo modo potrai stabilire quali applicazioni possano avere accesso alle tue foto, per cui è importante che si tratti di app sicure.

Non solo, perché in questo modo potrai anche verificare quali app possono accedere ai tuoi dati considerati più sensibili. Tra questi, i tuoi contatti oppure la tua localizzazione, tutte cose che sono decisamente personali. Controlla subito se c’è qualche app che non ti convince, e se è così provvedi a rimuovere i consensi dati.

Impostazioni privacy