Ancora poco tempo per chiedere il bonus musica: come presentare la domanda

Resta ancora pochissimo tempo per richiedere il bonus musica. Ecco la guida su come presentare la domanda: tutti i dettagli.

Sta per arrivare la scadenza per la domanda riferita al bonus musica. Con questo sussidio si intende il credito d’imposta riconosciuto a fronte di spese sostenute nel 2023, finalizzate a promuovere la musica e gli spettacoli dal vivo di portata minore. Potranno fare richiesta i diretti interessati, vale a dire le imprese esistenti da almeno un anno prima della richiesta di accesso alla misura.

Bonus Musica come presentare domanda
Il bonus musica sta per scadere, come presentare domanda – LinkCoordinamentoUniversitario.it

Proprio queste imprese dovranno prevedere nel proprio oggetto sociale la produzione continuativa e strutturale di fonogrammi. Stesso discorso vale anche per la produzione di videogrammi musicali, ma anche per la produzione ed l’organizzazione di quelli che sono gli eventi dal vivo. Potranno accedere al sussidio tutti coloro che sono in possesso del codice ATECO 5920 in riferimento alla propria partita IVA.

Bonus Musica, in cosa consiste e scadenza: tutte le info sul sussidio

Il bonus musica rappresenta un’opportunità importante per chiunque abbia sostenuto spese nel settore musicale durante l’anno di riferimento. Con un valore pari al 30% dei costi sostenuti, questa agevolazione offre un sostegno significativo per gli investimenti nell’ambito musicale. Per poter presentare domanda è essenziale conoscere tutti i termini previsti. Parlando delle spese sostenute nel 2023, la procedura di presentazione della domanda può essere avviata dal 1 gennaio al 28 febbraio 2024.

Bonus Musica come presentare domanda
Come presentare la domanda per l’ambito sussidio – LinkCoordinamentoUniversitario.it

La domanda potrà essere compilata utilizzando la piattaforma informatica online “DGCOL”. Inoltre è necessario che la domanda sia firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto richiedente, garantendo così l’autenticità e la validità della richiesta. Tra i requisiti fondamentali vi è la necessità di allegare tutta la documentazione richiesta e specificata all’interno della piattaforma.

In questo modo sarà garantito il massimo della trasparenza e verranno ridotti al minimo ritardi o errori di valutazione. La data di invio della domanda, rilevabile dalla piattaforma DGCOL e riportata nella PEC generata automaticamente al termine della compilazione della modulistica online, costituisce il parametro di riferimento per la valutazione della tempestività della presentazione. Allo stesso tempo è necessario consegnare il supporto fisico dell’opera oggetto della richiesta di beneficio.

Questo può essere fatto inviando il supporto fisico tramite raccomandata A/R all’indirizzo della Direzione generale Cinema e audiovisivo, indicato nella modulistica online. In alternativa sarò possibile consegnare il tutto in busta chiusa a mano presso gli uffici competenti. Questo Bonus rappresenta quindi un’opportunità preziosa per tutti coloro che operano nel settore musicale, visto che in questa maniera accederanno ad un sostegno finanziario significativo.

Impostazioni privacy