Amber Rachdi, irriconoscibile dopo Vite al limite: è il successo più grande del Dottor Now

Nel 2015 Amber Rachdi partecipò a Vite al Limite: da quel momento la sua vita è totalmente cambiata, riuscendo a perdere quasi 200 kg

Amber Rachdi oggi è irriconoscibile dopo l’impressionante trasformazione grazie alla grande perdita di peso. Nel 2015 la paziente di Vite al Limite aveva solo 23 anni quando si affidò al dottor Nowzaradan. La donna pesava 298 kg, arrivando anche a sfiorare i 310 kg in alcuni periodi dell’anno. Allora, aveva bisogno che la famiglia e il fidanzato la aiutassero nelle attività quotidiane. I medici comunicarono ai suoi genitori che continuando su quella strada “sarebbe morta prima di compiere 30 anni”.

Amber Rachdi: da Vite al limite a star di Instagram
Vite al limite: la paziente Amber Rachdi ieri e oggi (linkcoordinamentouniversitario.it) -credit: screen youtube @TLC

Durante lo show, Amber ha fatto un viaggio di  2.000 miglia per sottoporsi a un intervento chirurgico che la aiutasse a perdere peso e iniziare così il suo viaggio verso una salute migliore e la totale indipendenza. Dopo la partecipazione al programma, Amber ha continuato a perdere peso negli anni successivi all’operazione chirurgica: ecco com’è oggi.

Amber Rachdi di Vite al limite: com’è la sua vita dopo aver perso 181 Kg

La star del reality Amber Rachdi ha iniziato il suo viaggio con un peso di 298 kg, ma dopo aver subito un bypass gastrico e aver reimparato a mangiare usando il metodo bariatrico, ha perso più di 180 kg. Per diverso tempo, la ragazza è scomparsa dai social, ma oggi è invece una vera e proprio star di Instagram.

Vite al limite su Real Time: la storia di Amber Rachdi
Vite al limite, incredibile trasformazione di Amber Rachdi (linkcoordinamentouniversitario.it) -Fonte: IG @amberrachdi

Con i suoi 300mila follower condivide quotidianamente scatti della sua vita, selfie oppure foto allo specchio, dove mostra orgogliosamente il suo nuovo corpo. In molti hanno seguito il suo percorso nel programma Vite al Limite, quando ha deciso di affidarsi alle cure del dottor Nowzaradan.

Il dottore inizialmente le ha insegnato come ridurre le calorie, con un piano alimentare ad alto contenuto proteico e a basso contenuto di carboidrati, che prevedeva circa 1.200 calorie e non più di tre pasti al giorno, senza spuntini. Poiché, come per molti partecipanti al programma, il cibo era uno strumento di conforto, per Rachdi imparare a limitare l’apporto calorico è stato impegnativo.

Con l’aiuto e il sostegno dei genitori, del fratello e del fidanzato, Rachdi è riuscita a perdere 17 chili nel primo mese. A questo punto, Rachdi si è potuta sottoporre alla chirurgia bariatrica. Da quel momento, il suo percorso di perdita di peso non si è mai arrestato e la giovane ragazza, oggi 28enne ha perso quasi 200 kg. Il feed Instagram di Rachdi è pieno di foto mentre celebra piccole vittorie.

Ad esempio, indossare un paio di jeans per la prima volta dai tempi del liceo o una camicetta che le andava stretta solo due mesi prima. Nella maggior parte delle foto, Rachdi mostra nuove acconciature, trucchi trovati online e abiti glamour. La donna dichiara di aver fatto finalmente pace con se stessa e con il suo corpo.

Impostazioni privacy