Alvaro Morata, dalla terapia intensiva alle molteplici trasfusioni: il toccante racconto della moglie

La moglie di Alvaro Morata ha raccontato un momento molto toccante e delicato per la loro famiglia: hanno vissuto un autentico dramma.

Alvaro Morata e Alice Campello sono stati protagonisti di una vicenda delicata e che ha fatto preoccupare non solo loro due ma tutta la famiglia. Dalla terapia intensiva alle molteplici trasfusioni, la coppia ha vissuto situazioni che difficilmente dimenticheranno anche se poi tutto si è risolto nel migliore dei modi.

Alvaro Morata e la moglie, il toccante racconto
Alvaro Morata e la moglie, il toccante racconto – Ansa Foto – (Linkcoordinamentouniversitario.it)

L’attaccante dell’Atletico Madrid prosegue la sua carriera calcistica ad alti livello tramite il raggiungimento di obiettivi davvero importanti per lui e il suo club. Morata cerca di fare sempre meglio partita dopo partita anche grazie alla presenza di sua moglie Alice Campello, che ha rischiato di perdere dopo la nascita della loro quarta bambina.

Il racconto di quel periodo è stato fatto dalla stessa Alice Campello in un’intervista rilasciata a Silvia Toffanin. La giovane influencer ha raccontato di come il parto sia andato bene, lo ha definito il più bel parto mai eseguito ma dopo la nascita ha cominciato a sentirsi malissimo. Da quel momento ogni istante ha generato sempre più preoccupazione.

Il toccante racconto di Alice Campello: l’emorragia della moglie di Alvaro Morata

Alvaro Morata e Alice Campello sono diventati genitori di quattro figli ma l’ultima volta ha messo in serio pericolo la vita della giovane influencer. A Silvia Toffanin, Alice Campello ha raccontato che dopo aver accolto la bambina tra le sue braccia ha avuto una grande emorragia perché l’utero non si è contratto. Il suo primo pensiero è stato per il marito. Morata infatti è svenuto ed è stato male quando ha visto sua moglie che stava male.

Alvaro Morata racconto moglie
Alvaro Morata e la moglie, il toccante racconto – Ansa Foto – (Linkcoordinamentouniversitario.it)

Dopo essersi resa conto dell’emorragia, ha confessato Alice Campiello, non ricorda molto perché si è svegliata molte ore dopo l’accaduto. La modella e influencer è finita in terapia intensiva ed ha subito ben 17 trasfusioni perché l’emorragia si riduceva ma non si fermava. Racconta la Campello che i medici non sapevano più come arrestare l’emorragia fino a quando ci sono riusciti inserendo un palloncino nell’utero.

Il giorno successivo i medici le hanno detto che nel caso in cui l’emorragia fosse proseguita dopo aver tolto il palloncino, avrebbero eseguito una rimozione dell’utero. Per fortuna però la rimozione del palloncino non ha avuto conseguenze e così Alice Campello e Alvaro Morata sono ritornati a casa ma per la giovane influencer non è stato affatto facile.

Ha confidato che è stata dura soprattutto per le persone che ama e che ha pianto per una settimana intera. Da quel momento però ciò che ha vissuto è diventato per lei una lezione di vita che le permette di vedere tutto con occhi diversi, con più amore.

Impostazioni privacy