Allarme pidocchi, se li hai presi fai così: è l’unico modo per sbarazzartene!

Eliminare i pidocchi in tempi brevi non è impossibile: se vuoi sbarazzarti dei fastidiosi animaletti devi seguire questi suggerimenti.

Con il ritorno dei bambini a scuola e con la ripresa delle varie attività, ecco che i genitori sono tornati anche a fare i conti con i pidocchi. Se credete che si tratti di un qualcosa di cui solo i più piccoli sono chiamati ad occuparsi, vi sbagliate di grosso. Prendere i pidocchi può capitare a tutti nelle maniere più disparate, specialmente se si è soliti prendere mezzi di trasporto come treni e autobus.

Pidocchi addio, ecco come sbarazzarsene
Pidocchi addio, ecco come sbarazzarsene – Linkcoordinamentouniversitario.it

Può infatti succedere di appoggiare la testa sul sedile e di beccarsi questi spiacevoli animaletti di cui è veramente difficile sbarazzarsi. In poche parole, se non volete rischiare di rovinarvi le feste per stare dietro a questi ospiti indesiderati, dovete prepararvi alla battaglia. Volete sapere come si fa a sbarazzarsi dei pidocchi? Se non lo sapete siamo qui appositamente per voi.

I pidocchi senza l’ausilio del corpo umano non riesco a vivere a lungo ed è per questo che hanno bisogno di trovare un ospite a cui rovinare le giornate. Per fortuna, però, ormai abbiamo imparato quali sono le tattiche più efficaci per difendersi da questi spiacevoli insetti e dalle loro uova. Avete capito bene, non dovete sbarazzarvi solo di questi animaletti saltellanti ma anche della loro prole.

Basta pidocchi, eliminarli è possibile: segui questi consigli

La prima cosa da fare per debellare questa piaga è munirsi di un pettine specifico e cominciare a spazzolare i nostri capelli, l’importante è però fallo contropelo in modo da far uscire allo scoperto i pidocchi. Ricordandovi di farlo principalmente in prossimità dell’orecchio, perché pare che sia lì che amano nascondersi.

Niente più pidocchi, segui questi facili rimedi
Niente più pidocchi, segui questi facili rimedi – Linkcoordinamentouniversitario.it

Una volta accertata la presenza di questi ospiti indesiderati, dovremo fare affidamento su prodotti antiparassitari e passarli sul nostro cuoio capelluto. Questa mossa ci permetterà di vedere i primi significativi miglioramenti. Tuttavia, come già anticipato, le loro uova sono dure a morire ed è per questo che dovete affidarvi alla soluzione casalinga di mescolare acqua e aceto. Una volta ottenuto questo composto passatelo sui capelli.

La sua composizione chimica ci permetterà di eliminare la colla con la quale le uova dei pidocchi rimangono attaccate alla nostra testa. Ripetete questa procedura finché non vi sarete sbarazzati definitivamente di loro. Ricordatevi anche di lavare spesso lenzuola e vestiti, possibilmente ad almeno 60 gradi e di sterilizzare i vari pettini.

Impostazioni privacy