Alcuni smartphone valgono oro, ma sai quali devi conservare oggi? Questi modelli saranno un bene rifugio

Alcuni vecchi smartphone valgono una fortuna, ma di quali modelli si tratta? Ecco una lista di telefonini da conservare assolutamente.

Ogni anno la tecnologia degli smartphone va avanti e i modelli sono sempre più potenti. Sono ormai passati più di 15 anni dal primo smartphone, l’iPhone, che nasceva nel 2007. L’avvento del primo telefonino intelligente ha cambiato completamente il nostro modo di comunicare. Siamo sempre più social, non usiamo più gli sms e utilizziamo meno le chiamate per parlare con gli altri, e abbiamo tantissime app installate.

Telefoni smartphone che valgono una fortuna
Smartphone storici o rari, valgono migliaia di euro (linkcoordinamentounviersitario.it)

Fare un salto nel passato e ricordare come era la nostra vita senza gli smartphone ci fa avere da una parte nostalgia, dall’altra ci chiediamo come abbiamo fatto a sopravvivere senza social network e fotocamera inclusa. Eppure siamo riusciti a vivere lo stesso, senza immaginare che queste cose potevano essere veramente utili per rendere più facile il nostro modo di comunicare con il mondo. Avevamo un computer da tavolo con connessioni lentissime e questo ci bastava.

Ci sono smartphone che valgono oro: ecco quali sono

Gli smartphone sono come gli euro, ne esistono alcuni che sono ormai storici e che valgono tantissimo. Hanno ormai superato i 15 anni di età e questo è requisito che rende un oggetto vecchio un pezzo raro e storico. Ci sono modelli, infatti, che possono valere diverse migliaia di euro, soprattutto se sono tenuti benissimo. Molti di noi li tengono ancora in casa. Ecco tutti i cellulari intelligenti che non dovresti buttare via.

Oggi l'iphone 2g vale una fortuna
L’iPhone 2G, il primo smartphone arrivato in Italia nel 2008 (linkcoordinamentouniversitario.it)

A valere di più è il primo smartphone della Apple, ovvero l’iPhone 1 o 2G. Questo modello che rivoluzionò il mercato della telefonia non è mai arrivato in Italia ed è stato venduto negli Usa a partire dal 2007. Dobbiamo aspettare il 2008 per vedere nel nostro Paese il primo smartphone, il modello successivo iPhone 3G.

Ma l’iPhone 2G ha qualcosa di affascinante e oggi è rarissimo. All’epoca era un oggetto solo per pochi: aveva applicazioni, musica, fotocamera di alta qualità e uno schermo touchscreen. Questo ultimo aspetto era interessante, poiché ai tempi quasi tutti gli “smartphone stupidi” avevano una tastiera.

Un altro storico smartphone che ha fatto la storia è il PINK S2 della Samsung. Non solo è stato prodotto nel lontano 2012, ma sono stati realizzati pochi pezzi. Il telefonino è uscito solo in pochi paesi, ovvero nel Regno Unito e in Corea del Sud ed è appunto rarissimo. Può valere migliaia di euro. Oggi, se conservato in ottime condizioni, può valere più di 1.000 euro.

Un altro eccezionale smartphone è il Samsung Galaxy S23 Ultra BMW M Edition. Questo telefono non è storico, ma va menzionato perché è raro: ne hanno prodotti solo 1000 pezzi. Adesso è quasi introvabile perché è stato introdotto solo nel mercato coreano e nel paese costa 1.300 euro, ma il suo valore raddoppia se venduto in altri paesi.

 

Impostazioni privacy