VIVI LI HANNO PRESI E VIVI LI RIVOGLIAMO! #26N IN PIAZZA PER IL MESSICO

by / Commenti disabilitati su VIVI LI HANNO PRESI E VIVI LI RIVOGLIAMO! #26N IN PIAZZA PER IL MESSICO / 41 View / 18 novembre 2014

Share

Il 26 settembre scorso numerosi studenti e insegnanti della Normal Rural di Ayotzinapa stavano raccogliendo fondi a Iguala, citta nello Stato di Guerrero in Messico, per partecipare alla marcia commemorativa della strage del 2 ottobre 1968 a Città del Messico e proseguire la protesta contro la Riforma dell’Istruzione. Durante la manifestazione gli spari della polizia e di commandi armati hanno ucciso 6 persone, in un territorio fortemente controllato dall’intreccio fra cartelli del narcotraffico, polizia e governo locale.

Oltre alle persone uccise, 43 studenti non sono più tornati a casa dopo essere stati arrestati dalla polizia e consegnati ai sicari del narcotraffico: il governo ha avviato con clamoroso ritardo un’indagine sulle sparizioni, rinvenendo dopo alcuni giorni in una fossa comune i corpi di 28 persone. Questi, tuttavia, non sono risultati essere quelli dei 43 studenti scomparsi il 26 settembre: sono oltre 27.000 gli uomini e le donne fatti sparire in Messico negli ultimi anni, di questi nessuno è stato ritrovato.

Da quasi due mesi il Messico è attraversato da moti di protesta contro il Governo per richiedere giustizia e verità per i 43 studenti e per tutti i 27.000 desaparecidos in un territorio sottomesso da un controllo e da un esercizio del potere di stampo mafioso. Il prossimo appuntamento di mobilitazione è previsto per giovedì 20 novembre con una grande manifestazione per spezzare nuovamente in silenzio attorno alle sparizioni forzate che rappresentano una piaga sempre più grave in Messico

In tutto il mondo si stanno organizzando iniziativi di solidarietà. In Italia, al netto di una crescente indignazione, non si è ancora mosso molto. Tuttavia, indignarsi non basta più, è necessario agire e reagire!!!
La Rete della Conoscenza, assieme a Libera – Associazioni, Nomi e Numeri contro le Mafie, si unisce alla campagna internazionale di protesta “Vivos se lo llevaron y vivos los  queremos” per manifestare la volontà di chiarezza e trasparenza sul caso messicano.

Mobilitiamoci insieme il 26 novembre, a due mesi esatti dai fatti di Iguala, in tutto il Paese per chiedere l’istituzione di una Commissione Indipendente per il Messico e otternere verità e giustizia per tutti i 27.000 dispersi. Lanciamo un messaggio chiaro al governo messicano, ma anche a quello italiano: non è più tollerabile l’assenza di un intervento energico per ricostruire la verità e spezzare il controllo del territorio da parte di bande di narcos, malaffare e politica.

Vivi li hanno presi e vivi li rivogliamo!

Appuntamento il 26 novembre a partire dalle ore 16:00 in tutta Italia davanti alle prefetture di Torino, Napoli, Bari, Palermo, Bologna, Pisa e Firenze.
Alla stessa ora a Roma sempre il 26 l’appuntamento è davanti all’Ambasciata Messicana, Via Lazzaro Spallanzani 16, a Milano davanti il Consolato Messicano, Corso Giacomo Matteotti, 1

Se vuoi avere ulteriori informazioni, aderire o organizzare un presidio nella tua città scrivi a:

info@retedellaconoscenza.it

international@libera.it