Vittoria LINK al CNSU: gli studenti delle Safs ottengono equiparazione alle lauree magistrali

by / Commenti disabilitati su Vittoria LINK al CNSU: gli studenti delle Safs ottengono equiparazione alle lauree magistrali / 53 View / 26 novembre 2014

Share
Quest’anno, insieme al Coordinamento Studentesco delle SAFSabbiamo fatto partire una vertenza con il MIUR per accellerare la  conclusione dell’iter di equiparazione a laurea magistrale dei corsi in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali a ciclo unico così come stabilito dal decreto DM n.87/2009, in applicazione del Decreto legislativo 20 ottobre 1988, n. 368.
“Difatti, nonostante tali scuole afferiscano al Segretariato generale del MiBACT, siano state regolarmente accreditate e abbiano attivato i corsi a ciclo unico quinquennale di Restauratore dei Beni Culturali già dall’A.A. 2010/2011, l’iter legislativo è rimasto incompleto fino ad agosto 2014, mancando di fatto la validità del titolo di studio rilasciato dalle SAFS.
Per l’equiparazione del titolo rilasciato dalle SAFS ad una Laurea magistrale, era necessaria semplicemente l’emanazione del Decreto interministeriale a firma dei ministri del MIBACT e MIUR, così come previsto dall’ articolo 5, comma 5 del DM 87/2009, rimasto bloccato per 4 anni.
“A seguito della segnalazione degli studenti abbiamo fatto partire nel mese di giugno 2014 un’interrogazione al Ministro Stefania Giannini con oggetto: Interrogazione all’On. Ministro Stefania Giannini sullo stato di equiparazione al diploma di laurea magistrale del titolo di studio rilasciato dalle SAFS del MiBACT” e nel mese di luglio gli studenti sono stati ricevuti dal MIUR per analizzare la questione.”
Inoltre nella seduta del 26 giungo 2014 del CNSU abbiamo presentato ed approvato all’unanimità la “Carta dei diritti degli studenti delle SAFS” chiedendo lo stesso livello minimo di diritti garantito nei corsi di laurea afferenti alle Università Statali.
“Apprendiamo con soddisfazione che il 5 settembre sono stati pubblicati ufficialmente i decreti interministeriali per l’equiparazione alla laurea magistrale delle 3 scuole di alta formazione a seguito della firma congiunta del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini e il Ministro dell’Istruzione, del’Università e della Ricerca Stefania Giannini, segno che il lavoro svolto presso il CNSU ha contribuito in maniera determinante a concludere positivamente questa vicenda per gli studenti, ormai prossimi alla conclusione del proprio ciclo di studi. Chiediamo che il MIUR si faccia carico dell’implementazione effettiva della Carta dei Diritti presentata dal CNSU all’interno delle tre scuole, garantendo pari diritti e condizioni adeguate per tutti gli studenti “