[URBINO] Al via le campagne di Link Urbino

by / Commenti disabilitati su [URBINO] Al via le campagne di Link Urbino / 232 View / 18 marzo 2014

Share

L’associazione universitaria FuoriKorso Link Urbino nello svolgere il lavoro di tutela degli studenti e attiva nella risoluzione delle problematiche vissute dalla cittadinanza studentesca intraprenderà nei giorni a venire due campagne di sensibilizzazione.

La prima riguarda il tema della contribuzione studentesca: l’Ateneo di Urbino presenta un sistema di fasciazione assolutamente inadeguato, dal momento che prevede un numero limitato di fasce  di reddito, che non consente un’equa ed obiettiva distinzione nel pagamento delle tasse universitarie, nonché la prima rata troppo alta. A ciò, si aggiunge il fatto che negli ultimi anni la Tassa regionale per il diritto allo studio è aumentata fino ad arrivare al massimo consentito dalla nostra regione di 140 euro. Con la campagna #Salvadanaio #Salvasaperi, Fk Link Urbino propone di suddividere la prima rata in due mini – rate, che andrebbero pagate nei mesi di ottobre la prima e dicembre la seconda; chiede, poi, che la Tassa regionale per il dsu torni alla cifra minima raggiunta, pari a 90 euro, quindi esige un maggior impegno finanziario da parte della regione, che vada a sopperire la parte di finanziamento attualmente coperta dagli studenti stessi. Infine, propone che venga adottato un nuovo modello di tassazione progressivo, il quale non prevede delle vere e proprie fasce di reddito, ma un sistema lineare di tassazione, sensibile alla più piccola differenza di reddito dichiarata dagli studenti. A tal fine, organizzerà banchetti informativi per la raccolta di firme, affinché si apra un tavolo di discussione con la Regione Marche prima del mese di giugno.

urbino2

La seconda concerne il tema dei trasporti e prende il nome di #Saltabordo: infatti il sistema di trasporto della città è andato sempre peggiorando e le istituzioni che dovrebbero impegnarsi a garantirlo non sembrano curarsi del disagio della comunità studentesca. Non esiste una convenzione mensile agevolata per il trasporto urbano, le corse garantite durante i mesi scolastici non sono le stesse di quelle della stagione estiva e non vi sono corse extraurbane oltre le 20.30; inoltre, un problema spinoso è costituito da coloro che vivono al Campus E. Mattei, ex Sogesta, i quali si vedono concretamente venire meno la possibilità di muoversi agevolmente, a causa di un numero inadeguato di corse nei giorni festivi e durante le ore notturne, considerando anche il problema del sovraffollamento degli autobus nelle ore di punta.

Per queste ragioni, Fk Link Urbino propone di ripristinare la convenzione mensile per il trasporto urbano a tariffe agevolate per gli studenti, garantire le corse fino a tutto il mese di luglio, corse extraurbane notturne, per evitare il senso di isolamento degli studenti non automuniti, fino alle 23.30; inoltre, chiede il numero minimo di cinque corse dedicate al Campus E. Mattei nei giorni festivi, corse notturne nei giorni di giovedì e sabato fino alle ore 3 e di garantire autobus doppi nelle ore di punta per evitare il sovraffollamento. A tal fine, la nostra associazione si impegnerà in banchetti informativi ed una raccolta firme da presentare in un tavolo congiunto con ERSU, Università ed Adriabus; inoltre, metterà a disposizione degli studenti che si trovano al Sogesta un pulmino per due giornate assolutamente gratis.

urbino1