STUDIAMOCI UN PIANO: per un nuovo piano di studi a Giurisprudenza!

by / Commenti disabilitati su STUDIAMOCI UN PIANO: per un nuovo piano di studi a Giurisprudenza! / 52 View / 17 ottobre 2019

Share

Vogliamo costruire l’ #universitàdelfuturo a cominciare dalla didattica, per questo vogliamo incidere direttamente sul piano di studi di Giurisprudenza. 

Le studentesse e gli studenti di Giurisprudenza lo sanno già, il piano di studi e gli insegnamenti che dobbiamo seguire sono troppo rigidi e vincolati, fornendo in quest modo una formazione di stampo vecchio e inattuale.

Il settore giuridico sta attraversando una veloce evoluzione, per questo riteniamo che sia fondamentale un ripensamento dell’impostazione didattica del nostro corso di laurea, per offrire agli studenti e alle studentesse iscritte una formazione adeguata e completa. 

Vogliamo che il processo di riordino del corso di laurea coinvolga gli studenti, che fino ad oggi non sono stati resi partecipi di tale discussione, per questo stiamo organizzando assemblee aperte in tutti gli atenei.

 

Studiamoci un piano: 

Vogliamo una formazione multidisciplinare, per apprendere conoscenze e competenze relative a diverse branche del sapere, dall’economia alla sociologia, passando per il settore linguistico, internazionale, politologico, dell’antimafia e della legalità! Una formazione più varia garantirebbe anche la possibilità di accedere all’insegnamento senza la necessità di dover integrare crediti ulteriori rispetto al corso di laurea in giurisprudenza. 

La formazione culturale del giurista non può esaurirsi nell’insegnamento dei soli settori del diritto, ma i percorsi di studio devono permettere agli studenti di acquisire competenze varie.
Vogliamo caratterizzare il nostro percorso di studio, ​per permettere allo studente di apprendere conoscenze di base comuni al percorso di Giurisprudenza, di indirizzare il proprio percorso di studi con una maggiore libertà e autodeterminare il proprio percorso formativo.

Vogliamo superare la didattica frontale, per assumere un approccio pratico ed un maggiore approfondimento dell’applicabilità delle materie studiate. Per esempio, saper scrivere un atto deve essere una nozione garantita nella trasmissione del sapere giuridico. 

Vogliamo un nuovo piano di studi a Giurispridenza, studiamoci un piano!