[Pisa] per la prima volta un dottorando in Senato Accademico

by / Commenti disabilitati su [Pisa] per la prima volta un dottorando in Senato Accademico / 40 View / 28 gennaio 2016

Dal sito di ADI – Associazione Dottorandi e Dottori di ricerca Italiani

Una buona notizia per la democrazia dell’Ateneo Pisano: per la prima volta gli oltre 700 dottorandi dell’Università di Pisa avranno una voce in Senato Accademico.

Francesco Biagi siederà oggi 28 gennaio 2016 per la prima volta tra i banchi del Senato Accademico di UNIPI. Francesco, eletto come indipendente dell’Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani (ADI) nella lista “Sinistra per…” subentrerà alla Senatrice Anna Maria Miracco, che ringraziamo per il lavoro svolto al fianco dei dottorandi e dei giovani ricercatori non strutturati. Il piccolo miracolo è stato possibile non certo grazie al regolamento elettorale, che di fatto impedirebbe a qualsiasi dottorando di essere eletto con una lista di soli dottorandi (troppi pochi sono i dottorandi per poter vincere un seggio in senato), ma grazie alla collaborazione con la lista studentesca “Sinistra per…” che si è da sempre battuta per l’allargamento della partecipazione negli organi centrali alle componenti non rappresentate. Ricordiamo che per permettere ad un dottorando di sedere in Senato mancherà quindi uno studente dei soli 4 presenti in un senato di 25 membri, e che tra questi 25 nessuno è uno degli oltre 400 Assegnisti di ricerca presenti nell’Ateneo.

Per celebrare questa importante vittoria e permettere ai dottorandi e agli assegnisti dell’Università di Pisa di conoscere meglio il rappresentante e poter porre a lui domande o semplici richieste , diamo appuntamento al Keith caffè giovedì 4 febbraio dalle ore 18.30, dove Francesco e gli altri membri dell’Associazione ADI saranno lieti di confrontarsi sulle principali istanze da porre durante il mandato con tutti i giovani ricercatori fino ad ora mai direttamente rappresentati in senato.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a pisa.dottorato@gmail.com