[Padova]: assemblea di ateneo sul nuovo Isee. Costruiamo l’alternativa!

by / Commenti disabilitati su [Padova]: assemblea di ateneo sul nuovo Isee. Costruiamo l’alternativa! / 32 View / 26 ottobre 2015

Share

Oramai è chiaro a tutti: con il nuovo calcolo dei valori ISEE e ISPE migliaia di studenti sono esclusi dalle borse di studio, dalle mense e dalle residenze; non solo, a causa dell’aumento dei valori, le tasse studentesche aumenteranno a tutti e sarà sempre più difficile, se non impossibile, accedere a diversi servizi essenziali, quali per esempio la sanità.

Mentre migliaia di studenti vengono esclusi dalla formazione, i responsabili di queste scellerate politiche non stanziano un solo euro in Legge di Stabilità sul diritto allo studio universitario, nonostante i proclami dei mesi scorsi, e si rinchiudono nei palazzi universitari ad Udine per parlare di come riformare, o meglio, continuare a distruggere l’Università pubblica, mortificando le vite di migliaia di studenti, ricercatori, precari, dottorandi e docenti.

Dal nostro diritto alla formazione fino alle nostre vite, dalla riforma dell’Università alla costante precarietà a cui siamo condannati, siamo attaccati su più fronti e dobbiamo unirci per costruire una mobilitazione forte, con richieste chiare e concrete, che sappiano portare avanti e unire una idea di nuova Università, alternativa a quella attuale e realmente di tutti e per tutti, ad una rivendicazione di un sistema di welfare inclusivo e universale, in cui ognuno possa esprimere sé stesso, i propri desideri e le proprie aspirazioni.

Non possiamo rimanere in silenzio! E’ necessario farci sentire e costruire l’alternativa, riprendendoci ciò che ci spetta. Per questo, ci vediamo giovedì 29 ottobre in CAL2 di Palazzo Maldura, in Piazzetta Gianfranco Folena 1, dalle ore 16.30, per discutere insieme e costruire proposte concrete.

Studentesse e studenti contro il nuovo ISEE