L’emergenza è l’affitto: la nostra proposta per tutte e tutti!

by / Commenti disabilitati su L’emergenza è l’affitto: la nostra proposta per tutte e tutti! / 711 View / 26 aprile 2020

Share

Nelle ultime settimane stiamo vivendo momenti di grande emergenza, che stanno avendo e avranno in futuro forti ripercussioni economiche e sociali su tutte e tutti noi.

“Io resto a casa” è giustamente lo slogan che ci ha accompagnato dall’inizio della quarantena, utilizzato costantemente dal Governo e dalle istituzioni, ma il diritto ad avere una casa è messo sempre più in discussione dalle notevoli difficoltà economiche di molti e molte.

Di fronte a questa situazione in molti si trovano nella condizione di non riuscire a pagare regolarmente il canone di locazione richiesto dai proprietari ed è necessario intervenire subito per far sì che chiunque sia in difficoltà non venga lasciato indietro.

Da settimane stiamo richiedendo al Governo una misura urgente per far fronte al pagamento dell’affitto, un contributo straordinario  rivolto a tutte e tutti coloro che hanno un contratto di locazione, così da non lasciare più nessuno indietro. Abbiamo lanciato un appello con centinaia di adesioni di associazioni, sindacati, collettivi, singoli consiglieri e partiti politici; abbiamo raccolto testimonianze di studenti, lavoratori, famiglie, pensionati che non sanno più come far fronte al pagamento della casa, che non vogliono finire sotto sfratto per morosità incolpevole a fine quarantena.

Solo nel mese di marzo oltre 200.000 famiglie sono in situazione di morosità incolpevole, e sono oltre 570.000 gli studenti e le studentesse fuorisede che non sanno come fronteggiare il pagamento dell’affitto in questi mesi.

Lo abbiamo chiesto al Governo e alla maggioranza negli scorsi giorni inviando il nostro appello e chiedendo un incontro, anche a seguito dell’approvazione di un ordine del giorno al Senato sull’emergenza affitti: non c’è più tempo, abbiamo bisogno di un intervento immediato ora.

Noi abbiamo le idee chiare e una proposta precisa che non lasci indietro nessuno e nessuna:

 

  1.  E’ necessario istituire un fondo denominato “Fondo contributo affitto straordinario emergenza Covid-19”, con una dotazione economica che copra, per intero, tutti i canoni di locazione da pagare o già pagati, a partire dal mese di marzo, sull’intero territorio nazionale
  2.  Il Fondo di cui sopra è inoltre incrementato delle risorse destinate per l’anno 2020 al Fondo per il sostegno all’affitto e per quelle destinate per l’anno 2020 al Fondo per la morosità incolpevole
  3.  I contributi affitto sono rivolti a tutti gli inquilini, senza distinzione di reddito, e sono pari alla totalità dell’intero canone di locazione da pagare; sono erogati direttamente sul conto corrente o IBAN dell’inquilino, in seguito alla presentazione di una domanda telematica, senza ricorrere a bandi o altre modalità di domanda che rallenterebbero i tempi di erogazione
  4.  Il Fondo straordinario per il contributo affitto deve coprire le spese del canone di locazione a partire dal mese di marzo 2020 e per l’intera durata dell’emergenza sanitaria

 

Vogliamo un contributo affitto rivolto a tutte e tutti per non lasciare indietro nessun*!

Link Coordinamento Universitario, Rete della Conoscenza, Unione Inquilini, Pensare Urbano