Decreto FFO: Cnsu esprima parere contrario

by / Commenti disabilitati su Decreto FFO: Cnsu esprima parere contrario / 130 View / 22 settembre 2014

Share

Il 25 e 26 settembre si riunirà il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari per discutere il parere obbligatorio circa il nuovo la bozza di Decreto FFO 2014 contenente la nuova distribuzione del Fondo di Finanziamento Ordinario del 2014.

Come già denunciato da LINK – Coordinamento Universitario, il decreto presenta una serie di criticità tra cui:
– un incremento pari all’adeguamento Istat  (+0,8%) ed è quindi ben lontano dal rappresentare un rifinanziamento dell’università che subisce tagli dal 2008;
– aumento dal 13,5% al 18% della quota premiale, calcolata principalmente su indicatori fortemente criticati dalla comunità accademica nazionale (VQR).
– Assegnazione del 20% dei finanziamenti sulla base del costo standard per studente, i cui paramentri ancora non sono definiti e sul quale si prospetta una totale esclusione dei fuoricorso.

Ancora una volta non riscontriamo una vera inversione di tendenza rispetto alle politiche di finanziamento dell’università dei Governi precedenti.

Daremo battaglia all’interno del CNSU (Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari) per far approvare un parere pesantemente negativo.

Ancora una volta non riscontriamo una vera inversione di tendenza rispetto alle politiche di finanziamento dell’università portate avanti dai Governi precedenti.
Insisteremo affinchè il Consiglio approvi le criticità che rileviamo nella nostra proposta e si esprima contrario a questa iniqua ripartizione dei fondi messi a disposizione, insufficienti per un reale investimento nei saperi e per garantire un’università pubblica,di qualità e di massa.

Ribadiamo che le studentesse e gli studenti sono pronti a scendere nelle piazze italiane già dal 10 ottobre al fianco di studenti medi, dei sindacati, dei ricercatori e dei precari per rivendicare il diritto ad un’università pubblica, di qualità e accessibile a tutti.

La bozza di parere che abbiamo presentato.