BASTA CON CONSULTAZIONI PARZIALI: ADESSO PARLIAMO NOI

by / Commenti disabilitati su BASTA CON CONSULTAZIONI PARZIALI: ADESSO PARLIAMO NOI / 35 View / 9 agosto 2018

Share

Negli ultimi mesi gli studenti e le studentesse degli Atenei meridionali hanno ricevuto un questionario chiuso dalle risposte faziose mandato  tramite mail, uno strumento che non permette un confronto reale tra le parti, per una valutazione da parte del Governo della bontà di uno strumento, quale il prestito d’onore. Al Governo del cambiamento che ha fatto della partecipazione diretta il suo cavallo di battaglia, vogliamo chiedere se sia realmente questa la sua idea di democrazia partecipativa.”

Sono soli diecimila gli studenti e le studentesse, secondo i dati del IlSole24Ore, che hanno risposto a tale consultazione, un dato decisamente irrisorio rispetto alla totalità degli studenti a cui è stato sottoposto. Inoltre, ad oggi è ancora incerto se questo strumento sarà realmente utilizzato, a chi sarà indirizzato e come verrà strutturato. Molte sono le ambiguità in tal senso che delinea come questo Governo non sia assolutamente in grado di riconoscere le priorità degli studenti e delle studentesse di questo Paese, dal momento che tale strumento non risponderebbe ai bisogni degli studenti, ma li farebbe indebitare già dai percorsi formativi.

Sono anni che gli studenti e le studentesse non hanno realmente la possibilità di incidere nelle scelte che riguardano la propria vita ed il proprio futuro. Non esistono ad oggi strumenti in grado di coinvolgere nelle scelte gli studenti: pertanto, il Governo del cambiamento s’impegni nell’istituzione del referendum studentesco, prima di assumere qualsiasi scelta che riguardi la vita degli studenti e delle studentesse.